giovedì , 23 novembre 2017
Ultima Ora
Home / Nuove disposizioni per l’affitto di case e appartamenti per vacanze

Nuove disposizioni per l’affitto di case e appartamenti per vacanze

La Legge Regionale 1 ottobre 2015, n. 27, intitolata “Politiche regionali in materia di turismo e attrattività del territorio lombardo” (BURL n. 40, suppl. del 02.10.2015) ha introdotto alcune nuove disposizioni per l’affitto di case e appartamenti per vacanze.

In particolare l’art. 26, comma 2, lettera “b” della citata L.R. definisce la metodologia di “gestione” delle case e appartamenti per vacanze “in forma non imprenditoriale” come quella svolta “da coloro che hanno la disponibilità fino a un massimo di tre unità abitative e svolgono l’attività in modo occasionale”.

In base alla nuova normativa, coloro che dispongono di case e appartamenti per vacanze che gestiscono “in forma non imprenditoriale” sono tenuti:

  1. ai sensi dell’art. 38, comma 1, ad inviare “preventiva comunicazione al comune competente per territorio”;
  2. ai sensi 38, comma 8, “al rispetto delle vigenti normative in materia fiscale e di sicurezza, alla comunicazione dei flussi turistici secondo le indicazioni regionali e all’adempimento della denuncia degli ospiti in base alle indicazioni dell’autorità di pubblica sicurezza”.

Le comunicazioni dovranno essere effettuate mediante procedura telematica collegandosi al portale: http://www.impresainungiorno.gov.it/ accedendo alla relativa sezione.

Per agevolare tali adempimenti, in via transitoria (validi fino al 31/12/2016), rendiamo disponibili i seguenti moduli che, debitamente compilati e sottoscritti, dovranno essere inviati ai rispettivi destinatari (anche mediante consegna a mano o, se disponibile, a mezzo PEC previa sottoscrizione in forma digitale del documento *.pdf).

Comunicazione preventiva al SUAP del Comune di Domaso (modulistica approvata con ddg 4275-2016):

Modulo comunicazione forma imprenditoriale

Modulo comunicazione CESSAZIONE forma imprenditoriale

Modulo comunicazione forma NON imprenditoriale

Modulo comunicazione CESSAZIONE forma NON imprenditoriale

Richiesta accreditamento presso la Questura di Como per l’invio della denuncia on-line degli ospiti: clicca qui (per questo adempimento richiedere preventivamente informazioni alla Questura di Como ai seguenti recapiti: Tel. 031/317709-562; Fax 031/317703; e-mail: upgaip.quest.co@pecps.poliziadistato.it).

Lo Sportello Unico Attività Produttive è a disposizione per ulteriori informazioni.

Scroll To Top